Sci Japan

Quando si scia in Giappone sei sulle pendici di una delle più importanti nazioni del mondo di sci e il paese sciistico principale in Asia. Ci sono più di 500 stazioni sciistiche giapponesi sparse in tutto il paese - un numero unico di pari passo con l'Austria, la Germania e gli Stati Uniti.

I centri sciistici si allungano per tutto il paese e hanno una reputazione di ottimi nevicate, in particolare sull'isola settentrionale di Hokkaido, dove gli accumuli di neve annuali sono di norma tra il più profondo al mondo, ufficialmente solo battuto da Mt Baker nello Stato di Washington solo attraverso il Pacifico negli USA.

Sciare in Giappone ha anche la più lunga storia degli sport invernali in discesa nel continente, con lo sport introdotto dal famoso pioniere austriaco Hannes Schneider dal Arlberg che ha reso popolare lo sci nei primi film e libri di tutto il mondo ed è ora commemorata in un museo di sci dedicato in nozawaonsen, una delle più rinomate località del paese in cui Schneider insegna lo sci nei primi anni 1920.

La maggior parte delle stazioni sono relativamente piccole in misura, ma in alcuni casi fino a una dozzina di piccole aree sono interconnesse o almeno molto vicine tra loro, come ad esempio i vari settori del 1998 sede inverno olimpico Nagano - una delle due Olimpiadi allestita in Giappone, l'unico paese al di fuori dell'Europa, Stati Uniti e Russia per mettere in scena i giochi invernali.

L'evoluzione di sport invernali in Giappone è unica e riflette sia le tendenze economiche sia quelle dei consumatori.

Mentre nella maggior parte dei paesi del primo mondo, con una lunga storia di sci sport gradualmente cresciuto e maturato ed è rimasto relativamente stabile per due o tre decenni, l'interesse per lo sci tra la popolazione giapponese ha raggiunto il picco nel 1980 e poi drammaticamente caduto all'inizio della 1990 dopo un collasso dell'economia giapponese ha coinciso con la crescita di interesse per altre attività, in particolare giochi per computer.

Il numero di sciatori è diminuito da 20 milioni l'anno per circa un terzo di quel numero, anche se hanno ormai recuperato a circa 10 milioni.

Durante gli anni del boom il Giappone era noto per avere pendii molto affollati - non ci sono quasi skilift nel paese e più seggiovie depositate sciatori giapponesi in massa nella parte superiore delle piste. Come il Giappone è una società molto educata e rispettosa, questo raramente ha causato il tipo di cattivo umore, spintoni esso potrebbe essere in Europa o in Nord America e invece tutti fatti spazio. Molte aree sciistiche sono state efficacemente raggiunte in treno da città del paese anche e sciatori sarebbero arrivati nelle prime ore del mattino per sciare attraverso le ore piccole come aree sciistiche azionate quasi 24 ore al giorno per far fronte alla domanda.

Un'altra conseguenza della popolarità dello sci del 1980 è stata che nei suoi primi anni, lo snowboard è stato in gran parte vietato sui pendii del paese, con i gestori del resort non vedendo alcun motivo per cui essi dovrebbero complicare le cose, consentendo pensionanti sulle loro piste. C'era anche poco del modello occidentale di diversificazione delle attività e strutture del resort. C'erano alberghi di base, piste di sci solo, servizi per l'infanzia sono stati rari e mentre la maggior parte delle nazioni di sci hanno un mix di nazionalità sulle loro piste, gli sciatori non giapponesi molto raro troppo. Ciò è in parte è dovuto alla mancanza di qualsiasi lingua parlata o segnaletica diversa dal giapponese e in parte come lo yen era sulla cresta fare sci era molto costoso.

Il boom dello sci ha portato anche al Giappone ad essere un pioniere dello sci al coperto con uno dei primi centri del mondo, aperto nel 1950 e in epoca moderna una dozzina di centri interni di apertura alla fine del 1980 e all'inizio del 1990, tra cui quello che è ancora il più grande mai costruito - la cupola SSAWS nel porto di Tokyo con uno lungo 100m e largo 500m di pendenza costruito su terremoto assorbire pali per salvare il centro dal potenziale pericolo di una valanga coperta. Questo centro è stato poi demolito per far posto al primo negozio IKEA in Giappone, non avendo mai ripagato i suoi costi di costruzione.

Infatti Il 1990 ha visto molte località sciistiche giapponesi naftalina. Le regole di proprietà delle imprese giapponesi significavano che era generalmente meglio chiudere un centro sciistico verso il basso e lasciarlo potenzialmente operativo, piuttosto che smantellarlo.

Cercando di reinventare se stesso, grandi aree sciistiche del paese hanno, in particolare nell'ultimo decennio, seguito modelli di business occidentali molto di più, diversificando le loro opzioni di attività di gamma del resort, ristorazione e alloggio.

Nessuno ha avuto più successo in questo modo di Niseko, che è salito a fama mondiale come un culto, località di riding attirando cacciatori di neve fresca da tutto il mondo e in particolare in Australia, come australiani hanno capito che hanno un viaggio più breve e nessun jet lag un viaggio in Giappone che le loro scelte tradizionali del Canada e, in misura minore, gli Stati Uniti e le Alpi. Questo ha permesso Niseko di avere molte più informazioni in lingua inglese di altri villaggi, rendendo la stazione immediatamente più attraente per il mercato globale.

La principale attrazione sono le condizioni della neve notevoli, ma i visitatori hanno anche scoperto che il Giappone moderno offre anche un'ottima cucina nei suoi ristoranti e prezzi relativamente accessibili. Gli standard di servizio sono anche molto elevati e la popolazione locale amichevole e rispettosa nella loro accoglienza. Il Giappone ha anche numerose attrazioni uniche, tra cui i bagni termali onsen trovati in molte stazioni e bar karaoke eternamente popolari per après ski.

Essa si presenta come una sorpresa per molti freeriders che gran parte del vasto terreno fuori pista del Giappone metri spesso sepolti in profondità è off limits così come fuori pista e se sciato o imbarcato può portare a procedimenti giudiziari e certamente la perdita dello skipass. Alcune località, tra cui Niseko hanno spento le zone pista disponibili comunque.

Un altro punto da tenere a mente è che le nevicate giapponesi possono essere incessanti. Foto di banchi di neve alte sopra gli autobus turistici possono risultare soltanto da periodi in cui una nevicata dura da settimane, quando un ciclo di aria secca spazza da tutte le vaste pianure siberiane succhia l'umidità che passa sul Mar del Giappone, depositando il tutto una volta colpisce le montagne.

Le aree sciistiche del Giappone sono spesso soggette a terremoti e strutture del resort e gli edifici sono stati progettati per far fronte a questo. Fukushima, dove la centrale nucleare è stata danneggiata dallo Tsunami del 2011, è una regione sciistica dove i reports a livello di radiazione sono ora pubblicati sulle condizioni della neve.
leggi di più...

Japan: raccolta delle ultime condizioni dela neve

Summary of forecast snowfall and ski conditions for resorts in Japan. Fresh snow is forecast at 2 resorts. Powder is reported at 0 resorts and 0 are reporting good piste conditions.

Recenti eyeball rapporti di neve per Japan

A–A

B–E F–G H–H I–J K–K L–L M–M N–N O–R S–S T–T U–X Y–Z

Ski resorts in Japan from A to A

Località turistica
altezza neve
in cima e a valle

sulle piste

fuori pista

ultima nevicata

next 9 giorni
0–3 | 3–6 | 6–9
neve (cm)
Prossimo5 giorni di previsioni meteo.
Livello di congelamento (m)
Sun Mon Tue Wed Thu

(25m — 205m)

cloud clear clear clear cloud
Stazione intermedia 115 m
3050m 3200m 3600m 3650m 3350m

(500m — 1200m)

mod rain rain showers rain showers part cloud part cloud
Stazione intermedia 850 m
3600m 3500m 3700m 4050m 4350m

(850m — 1220m)

light rain light rain rain showers part cloud rain showers
Stazione intermedia 1035 m
3300m 3150m 3500m 3900m 4300m

(210m — 340m)

light rain part cloud clear clear part cloud
Stazione intermedia 275 m
3300m 3150m 3550m 3900m 4250m

(838m — 1200m)

light rain rain showers part cloud clear part cloud
Stazione intermedia 1019 m
3300m 3250m 3550m 3950m 4300m

(510m — 1000m)

light rain rain showers part cloud clear part cloud
Stazione intermedia 755 m
3250m 3250m 3550m 3950m 4300m

(720m — 1240m)

mod rain light rain rain showers part cloud part cloud
Stazione intermedia 980 m
3300m 3300m 3500m 4000m 4350m

(943m — 1650m)

light rain rain showers part cloud clear part cloud
Stazione intermedia 1296 m
3300m 3250m 3550m 3950m 4350m

(535m — 620m)

cloud rain showers clear part cloud rain showers
Stazione intermedia 578 m
3500m 3050m 3500m 3850m 4250m

(96m — 369m)

cloud clear clear clear light rain
Stazione intermedia 232 m
3200m 3250m 3550m 3600m 3450m

(1350m — 1400m)

light rain cloud cloud clear rain showers
Stazione intermedia 1375 m
3250m 3400m 3650m 4050m 4350m

(740m — 1500m)

light rain rain showers rain showers rain showers part cloud
Stazione intermedia 1120 m
3400m 3350m 3600m 3950m 4250m

(660m — 1511m)

light rain rain showers rain showers rain showers part cloud
Stazione intermedia 1086 m
3400m 3350m 3600m 3950m 4250m

(700m — 1000m)

light rain rain showers rain showers rain showers part cloud
Stazione intermedia 850 m
3400m 3350m 3600m 3950m 4250m

(800m — 1050m)

light rain light rain rain showers part cloud part cloud
Stazione intermedia 925 m
3250m 3400m 3600m 3950m 4300m

(950m — 1200m)

cloud part cloud clear clear cloud
Stazione intermedia 1075 m
3450m 3250m 3500m 3850m 4100m

(700m — 1280m)

light rain part cloud clear clear part cloud
Stazione intermedia 990 m
3350m 3150m 3550m 3900m 4250m

(640m — 1350m)

cloud clear clear clear cloud
Stazione intermedia 995 m
3500m 3250m 3500m 3900m 4150m
Ani

(537m — 1200m)

cloud part cloud clear clear part cloud
Stazione intermedia 868 m
3350m 3250m 3550m 3900m 4100m

(396m — 921m)

cloud clear clear clear light rain
Stazione intermedia 658 m
3350m 3250m 3550m 3850m 4000m

(550m — 650m)

rain showers rain showers rain showers part cloud light rain
Stazione intermedia 600 m
4150m 4300m 4350m 4350m 4350m

(523m — 1328m)

cloud clear clear clear cloud
Stazione intermedia 926 m
3500m 3300m 3500m 3850m 4100m

(300m — 460m)

thunderstorm rain showers rain showers clear light rain
Stazione intermedia 380 m
3750m 3850m 4000m 4150m 4300m

(81m — 162m)

light rain rain showers rain showers clear part cloud
Stazione intermedia 122 m
3350m 3300m 3550m 3900m 4250m

(1140m — 1320m)

mod rain rain showers light rain rain showers part cloud
Stazione intermedia 1230 m
3550m 3550m 3750m 4100m 4350m

(97m — 221m)

cloud clear clear part cloud light rain
Stazione intermedia 159 m
3200m 3250m 3550m 3600m 3350m

(900m — 1100m)

light rain light rain light rain rain showers part cloud
Stazione intermedia 1000 m
3500m 3550m 3700m 4000m 4200m

(450m — 760m)

light rain part cloud part cloud clear part cloud
Stazione intermedia 605 m
3150m 3100m 3500m 3900m 4200m

(550m — 1080m)

rain showers rain showers rain showers rain showers rain showers
Stazione intermedia 815 m
4100m 4250m 4250m 4300m 4250m

(1100m — 1600m)

Asahidake webcam
cloud clear clear clear light rain
Stazione intermedia 1350 m
3200m 3250m 3550m 3650m 3450m

(150m — 650m)

rain showers part cloud clear clear part cloud
Stazione intermedia 400 m
3200m 3100m 3500m 3900m 4100m

(1880m — 2050m)

light rain part cloud rain showers clear part cloud
Stazione intermedia 1965 m
3300m 3450m 3650m 3950m 4300m

(120m — 450m)

cloud part cloud part cloud part cloud heavy rain
Stazione intermedia 285 m
3300m 3250m 3600m 3600m 3600m

(120m — 270m)

cloud clear clear clear light rain
Stazione intermedia 195 m
3200m 3250m 3550m 3600m 3450m

(425m — 602m)

thunderstorm rain showers rain showers rain showers part cloud
Stazione intermedia 514 m
3500m 3500m 3650m 3950m 4250m

(1050m — 1100m)

light rain rain showers rain showers rain showers rain showers
Stazione intermedia 1075 m
4500m 4400m 4500m 4450m 4500m

(520m — 1188m)

thunderstorm rain showers rain showers rain showers part cloud
Stazione intermedia 854 m
3500m 3500m 3650m 3950m 4200m

(800m — 1350m)

light rain light rain rain showers part cloud rain showers
Stazione intermedia 1075 m
3250m 3150m 3500m 3900m 4250m